new york

New York, New York

New York è un ammasso di tante cose: odori, persone, stili di vita, culture, religioni, classi sociali…

Su questa città forse un intro lungo come un libro non basterebbe.

Un viaggio che aspettavo da molto; non perché ami le metropoli fatte di grattacieli, anzi, ma questa città mi ha sempre attratto e doveva essere una delle prime mete da fare oltreoceano, e così è stato!

In questa città è bello perdersi per poi ritrovarsi!

Ho scelto di fare un viaggio che mi portasse molto per strada (era primavera).

Si, perché New York va vissuta un po’ per strada, nei suoi quartieri, nei suoi bar e nei suoi ristoranti; respirando che vita c’è lì. È inutile fare un viaggio così per rintanarsi nei musei, certo qualcosa si fa, ma l’essenza rimane per le sue strade. Per questo consiglio un periodo come la primavera o l’autunno, i mesi più indicati.

-> VIVI IL VIAGGIO INSIEME A ME <-

LUOGHI E COSE DA FARE:

SEDERSI IN UNA SCRIVANIA DELLA NY PUBLIC LIBRARY

Sembra un tempio dove i muri trasudano cultura e storia; entrate in quello che a tratti appare come un set cinematografico. Sedetevi in una delle sue scrivanie e godetevi qualche minuto in silenzio mentre vi guardate intorno. Le pause sono importanti, soprattutto per far risposare piedi e gambe in uno dei viaggi dove percorrerete più chilometri a piedi.

476 5th Ave, New York

BRYANT PARK ALL’ALBA

Ritrovatevi in questo parco all’alba, un punto caro ai newyorkesi. Fra grattacieli dalle bellissime forme, qui c’è una piccola meraviglia, potrete godervi la quiete e un carrousel che sembra sbucato fuori dal 1800.

Bryant Park, New York

PASSARE ALLE 3 DI NOTTE PER TIMES SQUARE

Se volete la prova definitiva che New York è la città che non dorme mai, beh passate di notte a Times Square e vedrete che vi sembrerà di stare in pieno giorno. Se è aperto qualche baretto che offre una buona New York cheesecake da quelle parti, è il momento giusto per fermarsi a mangiarne un pezzettino (che non sarà mai “ino” a New York).

Times Square, Manhattan, NY

UNA FOTO A RADIO CITY MUSIC HALL

Questo è un luogo culto della musica e si esibiscono i più importanti artisti da tutto il mondo, anche qualche italiano ogni tanto.

Da fuori ha l’aria di un teatro un po’ retrò, ma dentro vi stupirà. Si può visitare se siete appassionati, altrimenti, passate davanti e scattatevi una foto riproponendo la posa di Kevin in “Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York”.

1260 6th Ave, New York

LOTTE NEW YORK PALACE

Un luogo che sembra fermarsi nel tempo in mezzo ad una città in costante cambiamento.

Un vero “Palace”, un albergo di lusso di ridotte, anzi, ridottissime dimensioni rispetto ai palazzi circostanti; dal fascino meraviglioso. Io lì ho trovato un taxi vecchio style e una coppia di sposi appena usciti dalla chiesa! …Come in un film.

455 Madison Ave, New York

THE HIGH LINE AL TRAMONTO

Immaginate una vecchia linea ferroviaria sopraelevata in disuso a Manhattan dove viene lasciata la struttura, ma trasformata in un parco magnifico dove fare una splendida camminata sospesi a 9 metri di altezza sulle strade di New York.

Hig Line, New York

THE VESSEL

Nel super moderno quartiere di Chelsea, fra grattacieli da capogiro in costruzione e strade affollate, questa costruzione non passerà inosservata. È una sorta di mega vaso reticolato di colore rame in cui potrete salire fino alla cima osservando da una parte Manhattan e dall’altra Jersey City e lo stato del New Jersey. Si deve aspettare all’incirca un’oretta prenotandosi prima di entrare e bisogna fare tanti gradini, quindi preparatevi. In quell’ora di attesa fate un giro per il quartiere; è pieno di ristoranti e locali super cute!

 Thw Vessel – The Shops and Restaurants at Hudson Yards, New York

AMMIRARE UN PALAZZO STRANO DETTO “IL FERRO DA STIRO”

Il “Flatiron Building” nei primi del ‘900 aveva una sua fama come palazzo più alto del mondo; con una caratteristica strana però, la sua forma è davvero particolare. Un triangolo stretto che sembra proprio un ferro da stiro. E pensare che oggi sembra praticamente abbandonato, ma dicono voci di corridoio che ci faranno un albergo di lusso. Acqua in bocca!

175 5th Ave, New York

PRENDERE UNA BICI A NOLEGGIO PER GIRARE CENTRAL PARK

Se è una bella giornata è davvero un’idea meravigliosa poter prendere una bicicletta e girare Central Park che essendo molto grande, a piedi sarebbe davvero una bella faticaccia. Ci sono dei viali principali che percorrono tutto il parco in lungo e in largo, quindi a voi la scelta dell’itinerario.

Attenzione: prendete un lucchetto: non tutte le strade si possono percorrere in bici.

Se c’è molto da aspettare per noleggiare una bici e siete in due, optate per un tandem, una nuova esperienza in cui ridere dall’inizio alla fine!

Central Park, New York

LA EASTER BONNET PARADE NELLA 5th AVE

Non perdetevi, se siete a New York nel periodo pasquale, questa parata magnifica che si tiene il giorno di Pasqua nella quinta strada, fra la 49sima e la 57sima.

Qui le donne sfoggiano dei vestiti non prettamente sobri come caricatura delle donne agghindate per la messa della domenica pasquale. Ne vedrete veramente delle belle, soprattutto sugli scalini della cattedrale di St. Patrick. Da segnare nella “To do List”!

5th Ave, New York

SLEEP NO MORE – THE MCKITTRICK HOTEL

Beh, se volete veramente provare un’esperienza unica a New York, dovete venire in questo posto e partecipare come dei veri  attori catapultati in un set misterioso degli anni ’30 in un vecchio hotel di lusso. Qui è tutto ricostruito alla perfezione, scegliete un personaggio da seguire e cercate di capire la trama oscura della storia. Lavoro arduo, ma molto emozionante. I partecipanti indossano una maschera, mentre gli attori sono a volto scoperto.

Alla fine prendete un cocktail al Manderley Bar e ascoltate del buon Jazz, tutto in stile Belle Epoque, ogni dettaglio potrà stupirvi.

Non perdetevi anche il Roof Top, davvero stupendo e ci si può anche cenare.

Prenotate con largo anticipo, pochi posti per poche persone dall’anima impavida e super curiosa.

530 W 27th St, New York

UN GIRO ALLA RICERCA DEI LUOGHI DEI FILM PIU’ POPOLARI DI NY

Fate un piccolo itinerario nel West Village fra il palazzo dove è stata girata la serie FRIENDS e la casa di Carrie Bradshaw di Sex and the City. Un quartiere che ho amato molto, forse quello in cui vivrei se dovessi scegliere New York come città in cui stabilirmi. Mica scemo eh?!

90, Bedford St., e 66, Perry St. New York

MANGIATE UN PRETZEL IN GIRO PER NEW YORK

Dovete sapere che, pur essendo un prodotto tipico della Baviera in Germania, questo piatto lo trovate ad ogni angolo della città venduto nei piccoli food truck disseminati ovunque.

Ma cosa ci fa una preparazione tipica della Germania qui?

Facile: pochi lo sanno, ma una buona parte degli immigrati europei negli Stati Uniti del 1700 provenivano dalla Germania e ad oggi molte famiglie del Nord degli USA sono di origini tedesche; questo si denota da molti cognomi tedeschi diffusi soprattutto nel nord.

WASHINGTON SQUARE PARK AL TRAMONTO

Se beccherete un bel tramonto, beh questo è un posto fantastico in cui ammirarlo girando su voi stessi e respirando New York in tutta la sua essenza.

Washington Square Park, New York

STAZIONE OCULUS DI CALATRAVA

Costruita proprio alla base delle ormai scomparse torri gemelle, questa stazione, che da fuori sembra non molto grande, vi stupirà nella sua immensa opera architettonica. Fate un giro all’interno e vedrete che spettacolo. Spesso dentro c’è anche un mercatino in cui acquistare qualche cibo tipico o pezzo di artigianato. Oltre alle millanta catene di shop internazionali.

Io non potevo non scegliere un Donut appena sfornato!

World Trade Center, New York

UN GIRO PER NOLITA

Attaccato a China Town e Little Italy, Nolita è un quartiere FIGO..punto!

Perdetevi per le sue strade e fermatevi nei suoi baretti e ristorantini alla moda, ma casual, senza troppe pretese. Qui troverete anche un ristorante che fa solo uova e tanti negozietti da ammirare e in cui lasciare cuore e portafoglio.

Nolita, NY

HARLEM e HAMILTON GRANGE

Fate un bel giretto ad Harlem dove vi sembrerà di stare in un film, fra mercatini sul ciglio della strada e afroamericani con mega radio sulla spalla che ascoltano la musica a palla per le vie di questo quartiere; qui essere bianchi è una minoranza, che strana e bella sensazione!

Arrivate al St. Nicholas Park dove potrete vedere l’unica casa ancora esistente di New York che risale al 1800. Beh fate un paragone con quello che avete visto nel resto della città e capirete come si è evoluta la “Grande Mela”.

414 W 141st St, New York

UN POSTO CHE NON TI ASPETTI: ROOSEVELT ISLAND E IL SUO PARCO

Un’isola che sembra sia stata dimenticata nel tempo, forse perché ospitava un ospedale psichiatrico, un ospedale per il vaiolo ed un carcere; insomma non proprio un bel posto.

Ora è stata super rivalutata e qui troverete un parco stupendo che vi donerà una vista magnifica di Manhattan.

Il parco si chiama “Franklin D. Roosevelt Four Freedoms State Park” e qui troverete un’opera architettonica a lui dedicata sulle parole del suo discorso a proposito della libertà appunto.

Davvero bello ed emozionate.

1 FDR Four Freedoms Park, Roosevelt Island, NY

FOOD & DRINK

GRAY’S PAPAYA

Potete andare a New York e non entrare in uno dei mini negozzietti dove mangiare un cibo cult di questa città?

Quale cibo così famoso? Ma l’Hot Dog è chiaro!

Per pochi dollari: hot dog, bibita e tante cremine (non light).

Il bello di NY è poter girare e fare spuntini a qualsiasi, ma qualsiasi ora…un luogo perfetto per me.

2090 Broadway, New York

VIRGIL’S REAL BBQ

Mangiare ribs di maiale alle 16:13 del pomeriggio: fatto! In questo ristorante molto American Style troverete qualsiasi preparazione al BBQ con salse che dentro forse hanno una lista di ingredienti biblica. Ma non domandiamocelo, in un viaggio così non si può badare a queste scaramucce.

Ah, vi sembrerà strano, ma in tutta NY, per pagare vi consegnano prima lo scontrino, poi scegliete quanto dare di mancia (quasi obbligatoria), scegliendo una percentuale (di solito: 10, 15 e 20%) e poi passano la vostra carta pagando.

152 W 44th St, New York,

MIMI CHENG’S DUMPLINGS

A New York bisogno mangiare etnico, perché la città è etnica. Praticamente qui la tradizione è al contrario.

Questo ristorantino mini che fa ravioli orientali di ogni forma e di ogni gusto vi farà scoprire che se anche non siete degli appassionati di cucina orientale, lo diventerete. Fra i più buoni che abbia mai mangiato in vita mia. Lo giuro!

179 2nd Ave oppure 380 Broome St., New York

FRIEDMANS, PER UNA AMERICAN BREAKFAST DA URLO

All’interno del Chelsea Market si trova questo bar che propone dei piatti unici per la colazione da fare in orario brunch. In realtà si possono fare a qualsiasi ora, ma io vi consiglio dopo un caffè e un dolcetto di prima mattina di farvi poi un bel pranzo di metà mattinata in questo locale. A volte è un po’ affollato, ma non temete, arriverà presto il vostro turno!

75 9th Ave, New York

INSOMNIA COOKIES

Dacci oggi il nostro cookies quotidiano!

Ah New York e i suoi biscotti fatti di burro: tanto burrosi quanto buoni. La mattina si parte belli carichi e perché no, portatene via qualcuno da mangiare come spuntino durante la giornata, vi donerà l’energia necessaria.

237 E 53rd St, New York

LEO’S BAGELS

Qui troverete meno fila del blasonato Ess- a-Bagel e saranno comunque ottimi. Un piatto che non potrete non provare in questa città. Un vero simbolo che è perfetto da portare via mentre si è intenti a fare qualche visita per la città. Ottima soluzione come take away per andare a visitare Ellis Island e la statua della libertà.

3 Hanover Square, New York

COLAZIONE A THE BUTCHER’S DAUGHTER

Nello splendido quartiere di Nolita trovate questo baretto dove fare una super e sana colazione a base di succhi, estratti, avocado toast e French toast da mille una notte.

Caruccio in tutti i sensi, ma questo quartiere offre mille soluzioni, non perdetevelo!

19 Kenmare St, New York

EGG SHOP

Sempre nel quartiere di Nolita, se siete manti delle uova non potete non passare da questo posto dove preparano tutto, ma proprio tutto a base di uova.

Un paradiso per gli OvoAddicted.

151 Elizabeth St, New York

JACK’S WIFE FREDA

Mangia local in New York in un ristorantino dove non troverete turisti, ma newyorkesi che si ritrovano dopo il lavoro con parenti ed amici. Il posto è molto di atmosfera e vi sentirete bene appena metterete piede dentro. Piatti curati e buoni.

Spesa media. Da segnare in agenda.

50 Carmine St, New York

PIER i CAFÉ SULLE RIVE DELL’HUDSON

Fate una bella camminata sulle rive e i porticcioli del fiume Hudson ammirando Jersey City dall’altra parte e fermatevi in questo baretto con prato inglese annesso dove sorseggiare una bevanda fresca o un caffè e continuate a sognare, siete a New York!

500 W 70th St On The River at Pier i, New York

UNA COLAZIONE O UNA CENA DA KINGSIDE

Un locale che vi catapulterà negli anni ’40 di una New York fatta di Bistrot dove mangiare qualcosa di buono attorniati dalla bellezza delle mattonelle bianche e nere che si alternano e le sedute in pelle bordeaux.

Davvero chic.

124 W 57th St, New York

BAREBURGER

Puoi andare a New York e non mangiare un bellissimo e buonissimo Hambuerg American Style?

Allora in pieno centro di Manhattan, in una via un po’ defilata e tranquilla, troverete questo locale carinissimo in cui si mangia bene e si spende il giusto. Da segnare.

Della stessa catena ce ne sono diversi sparsi per la città. Googlate e fatevi accompagnare da maps.

366 W 46th St, New York

UNA FETTA DA 8 KG DI CHEESECAKE DA JUNIOR’S RESTAURANT AND BAKERY

Qui le porzioni sono consistenti, ma fidatevi, la finirete tutta la cheesecake; fra le più buone di NY.

L’unico problema? Decidere quale tipo di torta scegliere, sarete strabiliati da quella vetrina. Io ho optato per la classica con fragole.

Ah, che ve lo dico a fa???

1626 Broadway at, W 49th St, New York

KAT’S DELICATESSEN PER UN PASTRAMI DA URLO

Beh oltre la scena super famosa del film “Harry ti presento Sally” che è stata girata proprio qui, questo è un posto per mangiare una di quelle specialità che la città ha importato e ha fatto sua, della tradizione. Questo piatto è una preparazione tipica Rumena; si ottiene mettendo la carne cruda sotto salamoia, si procede poi ad essiccarla, condirla con varie spezie poi viene affumicata e infine cotta al vapore. Insomma non facile da fare a casa, venite a mangiarla da Kat’s!

205 E Houston St, New York

SYLVIA’S RESTAURANT IN HARLEM

Se andate ad Harlem questa è tappa OBBLIGATORIA. Qui si che si mangia Soul food…e quando dico Soul, dico fritto…pollo fritto!

Qui potrete degustare una sfilza di piatti tipici degli Stati meridionali degli USA; vera cucina afroamericana da urlo! Alla fine aggiungeteci una fettina da “1 kg” di Red Velvet per completare l’opera.

Un locale folkloristico da fare. Se vedete la fila non demordete, aspettate, dopo poco si libererà un posto anche per voi.

 328 Malcolm X Blvd, New York

COLAZIONE A BIRCH COFFEE

È una catena di caffè che offrono un’ottima proposta di colazione più vicina a quella dolce italiana. Non è commerciale e i prodotti sono di qualità, da segnare se nei paraggi.

884 9th Ave, New York oppure 432 3rd Ave, New York – Oppure 134 1/2 E 62nd St, New York-Oppure Entrance on Beekman, 8 Spruce St, New York

SHOP

FISHS EDDY

Un negozietto da innamoramento istantaneo!

Trovate un mondo di cose, nuove e vecchie per la casa. Sono davvero stupende e avrei voluto comprare tutto, ma alla fine mi sono limitato.

Perfetto per qualche souvenir non banale.

889 Broadway, New York

CHELSEA MARKET

Quando viaggio nelle grandi città devo mettere sempre una tappa in uno dei più importanti mercati rionali presenti nella metropoli. Ed eccoci qua! Il chelsea market è un piccolo paradiso per prodotti da comprare e cibo da degustare…non vi svelo altro, fateci un salto e capirete.

75 9th Ave, New York

M&M’s

Fate un bel carico delle super famose praline al cioccolato in millanta gusti e colori: non saprete dove guardare!

Un po’ di zucchero da bruciare facendo tante belle e lunghe camminate.

1600 Broadway, New York

UN SALTO DA FAO SCHWARZ

Avete presente il negozio di giocattoli di cui rimane affascinato Kevin in “Mamma ho ri-perso l’aereo”. Beh è proprio questo. Qui ci sono migliaia di giocattoli meravigliosi, più e meno vintage che vi faranno tornare bambini per un po’, fateci un salto!

30 Rockefeller Plaza, New York,

Altre storie
cavolfiore in salsa mornay
Cavolfiore in salsa Mornay