Questa pizza che a qualcuno può “suonare” strana vi stupirà!

E’ un cult in tutta la provincia di Pesaro-Urbino ed ormai è diventata storica anche se inventata negli anni ’60 in una pasticceria di Pesaro come pizzetta per aperitivo.

Dedicata al celebre compositore che è nato a Pesaro anche se poi ha vissuto per la gran parte della sua vita in Francia. Amante delle donne, della musica e della gastronomia…non poteva che essere dedicata a lui.

Personaggio bizzarro, come apparentemente bizzarra è questa pizza: base margherita, uovo sodo e maionese.

Trovate l’impasto della pizza qui: IMPASTO PIZZA

[recipe servings=”2 pizze tonde” time=”30 min di lavorazione e 8 ore di lievitazione” difficulty=”Media” description=””]

[recipe-ingredients]

  • 250 g di polpa di pomodoro
  • 200 g di mozzarella per pizza sfilacciata
  • origano q.b.
  • olio evo q.b.
  • 2 uova sode
  • 125 ml di olio di semi
  • 65 ml di latte di soia nn zuccherato
  • mezzo succo di limone
  • sale q.b.

[/recipe-ingredients] [recipe-directions]

  1. Prima di stendere la pizza preparate la maionese di soia frullando con il frullatore ad immersione il late di soia con l’olio di semi. Poi insaporite con il succo di limone ed il sale.

  2. Riponete la salsa in un piccolo sac a poche o biberon per salse.

  3. Tagliate a rondelle l’uovo sodo. 
  4. Preparate la pizza stendendola (con le mani mi raccomando!) condendola come una normale margherita.
  5. Una volta cotta adagiateci sopra le fettine di uova, una spirale di maionese e qualche fogliolina di origano. 

[/recipe-directions]

[/recipe]


Consigli

Andrà benissimo una maionese classica, io faccio quella di soia perché è semplicissima, più leggera e si conserva meglio. Provare per credere.

Il taglia uova in questo caso sarà un validissimo compagno di riuscita nel non spappolare tutte le uova in giro.

Insaporite qualche ora prima il pomodoro con dell’olio all’aglio o normale, origano tritato e un pizzico di sale.

Altre storie
triglie cipollotti, bisque, topinambur
Triglie, cipollotti dolci e peperone crusco con crema di topinambur e bisque di crostacei